domenica 16 agosto 2015

rimane

La faccia nella spalla
disegna tenerezza
la bocca sulla curva
risale nostalgie.

Ti guardo
sorriso sui tuoi occhi.

Mi guardi
affondo ogni paura.

Rimane tra le mani
il solo desiderio
che quelle braccia ancora
disegnino confini:
io e te
due solitudini
mai perse tra i pensieri,
tracciate sotto un cielo
che eterna il tuo respiro.


Immagine: Egon Schiele

Nessun commento:

Posta un commento